:::: MENU ::::
Posts tagged with: twitter

fenomenologia di Twitter vol.1

da uno scritto che ho trafugato a @crilearebe….

Dall’autrice di “1001 modi per imparanoiare il prossimo” e “difendersi con il vaffanculo” il nuovo attesissimo manuale di auto-aiuto:
“ho più di 30 anni, ho comprato un iphone: e ora? – diventare marpioni su twitter”
1) iscriversi a twitter
È consigliato usare il proprio nome o uno inventato ma che suoni reale: ciò ti consentirà di avere una certa credibilità e non passare per il maniaco che vorresti essere ma che riuscirai ad essere solo qui.
2) scegli una profile pic che ti rappresenti.
Se sei bruttino (e in genere lo sei) scegli la foto di quella vacanza del ’92 in cui Stefania (la tua ex, quella puttana) ti ha preso di 3/4 sotto la palma all’imbrunire che neanche sembra che eravate a Civitanova Marche. Oppure scegli una foto relativa ai tuoi variegati interessi: auto, motociclette, calcio, film d’azione (no, la figa non puoi usarla come profile pic, sei qui per conquistare donne, ragiona).
3) Incomincia a cercare donne.
basta scrivere nomi femminili nella casella “search”. Queste donne ti condurranno ad altre donne, tu seguile tutte. Tutte senza distinzione, senza un vero motivo, seguile sempre, tutte. La perseveranza è l’unica arma che hai.
4) Il tuo primo tweet
Mantieni un profilo basso per non sembrare invasivo, potrebbe essere una cosa semplice, tipo: “ciao a tutte, ma anche a tutti va :-P” (mi raccomando la faccina, è il tuo marchio di fabbrica).
Dopodiché sarai esentato dallo scrivere un tuo tweet originale per almeno 15 giorni, trascorsi i quali potrai azzardare un “ufff che caldo/freddo che noia/mal di testa pausa caffè/pranzo/sigaretta”.
Nel corso di questi 15 giorni dovrai solo essere molto attento a replicare qualunque, e quando dico qualunque intendo ogni, tweet delle tue belle. Forse un esempio riuscirà a chiarirti meglio il lavoro da svolgere:
lei: brrrr che freddo
tu: ci verrei io a scaldarti eheheheh :-P
lei: uffi sono triste
tu: ehy cosa c’è? Che ti succede? :-(
lei cambia foto profilo
tu: bellissima la tua nuova foto!  (anche se sembra un boiler con le orecchie)
lei posta una foto del suo nuovo acquisto (scarpe, borsa, scimitarra di hello kitty)
tu: abbiamo fatto acquisti eh? :-P
lei: mi sono tagliata i capelli!
Tu: foto! Please!
(in appendice troverai altri modelli di tweet)
Ricorda! faccette e risatine sono il tuo marchio di fabbrica, inseriscile sempre alla fine del tuo tweet.
5) saluti
Non appena una delle tue lei compare nella timeline devi salutarla, inoltre, devi sempre augurare la buonanotte e chiedere come va, devi essere presente il più possibile, non importa se ciò significherà perdere il lavoro, la fidanzata immaginaria, il rispetto di te stesso, l’amore dei tuoi genitori.
6) retweet
La scrittura non è il tuo forte, ma non devi preoccupartene (d’altronde quando mai lo hai fatto?), esiste il tasto retweet. Segui anche qualche maschio che abbia qualcosa da dire e che lo dica bene e che sia possibilmente anche poetico, non appena leggi un suo tweet che riesci a comprendere e che ti sembra possa essere associato all’idea di sensibilità, retwittalo e commentalo.
Naturale epilogo: quando una lei ti inserirà in una lista, quando una lei ti menzionerà in un tweet di buongiorno/buonasera/buonanotte collettivo, quando una lei ti farà un insensato FF bene! Sei ufficialmente un marpione di twitter! Ora puoi farti verificare l’account e andare cortesemente a’ffanculo.

post di Gas

pensatore, sbevazzone, illuso, lussurioso.


notizie weird vol.41

sesso per 12 ore di seguito ma poi muore d’infarto: Un giovane russo, Sergey Tuganov aveva scommesso 125.000 rubli (circa 3.200 Euro) con due ragazze che era in grado di fare sesso con ininterrottamente con loro (assieme) per almeno 12 ore. L’uomo ha vinto la scommessa, e stava per incassare la vincita quando però, pochi minuti dopo la fine della sua “performance” ha avuto un arresto cardiaco ed è deceduto. continua…

Orgia in casa di riposo: scandalo in Israele: TEL AVIV – Decisi a godersi la vita fino in fondo, alcuni ospiti di una lussuosa casa di riposo a nord di Tel Aviv hanno organizzato un festino che è sfociato in una vera e propria orgia. Lo riferisce il quotidiano “Israel ha-Yom” secondo cui alcuni dei protagonisti della vicenda hanno superato i 90 anni. continua…

notizia weird che giunge dal sempre pronto Marok
Svizzera: menzione d’onore per una veeeeeekkia di 31 anni di Basilea che si è messa in mutua perché “aveva troppo mal di testa per stare al computer”. Da casa, si è messa a navigare su facebook (sempre col suo nome e cognome, ricordiamolo) e TRA I CONTATTI AVEVA L’INTERA DITTA. Anche lei è stata licenziata… gente che manca di senso dell’ironia. continua…

amanti del weird, se siete su twitter mi trovate qui: http://twitter.com/andrea_gasperin

post di Gas

pensatore, sbevazzone, illuso, lussurioso.