:::: MENU ::::



Fenomenologia di coloro che alimentano il P2P et similia

Esistono persone che si sbattono come cani per fare si che noi si possa scaricare illegalmente materiale audio/video protetto da copyright come per esempio NATALE A BEVERLY HILLS (Neri Parenti, 2009 ITA). Noi di manicomio.TV da parte nostra tifiamo per il cinema indipendente e speriamo che voi lo supportiate andando al cinema, ai festival, etc etc…

Suppongo e spero che queste persone lo facciano solo per divenire famose nel mondo della pirateria credendo che sia hacking o perche’ vivono di rendita e non hanno meglio da fare, o perche’ sono adolescenti sociopatici a cui non piace studiare (bimbiminkia).

In ogni caso vi vorrei portare a conoscenza di cose strane che succedono spesso quando scaricate un film e non parlo di audio di pessimo audio, di filmato che si blocca o cose del genere da pubblicita’ anti-pirateria ma di:

1. Lingua che diventa originale per alcuni secondi e poi ritorna italiana.
2. Film rippati dalla stessa persona, in due tempi, in due files, con 2 codec diversi ! (ma perche’ !?)
3. Audio perfetto, ma ogni tanto si sente in sottofondo qualche rumore metallico che si ripete a cadenze regolari.

Perche’ ?
Sono misteri che mi piacerebbe che voi mi aiutaste a scoprire.

post di Gas

pensatore, sbevazzone, illuso, lussurioso.


fenomenologia di Twitter vol.1

da uno scritto che ho trafugato a @crilearebe….

Dall’autrice di “1001 modi per imparanoiare il prossimo” e “difendersi con il vaffanculo” il nuovo attesissimo manuale di auto-aiuto:
“ho più di 30 anni, ho comprato un iphone: e ora? – diventare marpioni su twitter”
1) iscriversi a twitter
È consigliato usare il proprio nome o uno inventato ma che suoni reale: ciò ti consentirà di avere una certa credibilità e non passare per il maniaco che vorresti essere ma che riuscirai ad essere solo qui.
2) scegli una profile pic che ti rappresenti.
Se sei bruttino (e in genere lo sei) scegli la foto di quella vacanza del ’92 in cui Stefania (la tua ex, quella puttana) ti ha preso di 3/4 sotto la palma all’imbrunire che neanche sembra che eravate a Civitanova Marche. Oppure scegli una foto relativa ai tuoi variegati interessi: auto, motociclette, calcio, film d’azione (no, la figa non puoi usarla come profile pic, sei qui per conquistare donne, ragiona).
3) Incomincia a cercare donne.
basta scrivere nomi femminili nella casella “search”. Queste donne ti condurranno ad altre donne, tu seguile tutte. Tutte senza distinzione, senza un vero motivo, seguile sempre, tutte. La perseveranza è l’unica arma che hai.
4) Il tuo primo tweet
Mantieni un profilo basso per non sembrare invasivo, potrebbe essere una cosa semplice, tipo: “ciao a tutte, ma anche a tutti va :-P” (mi raccomando la faccina, è il tuo marchio di fabbrica).
Dopodiché sarai esentato dallo scrivere un tuo tweet originale per almeno 15 giorni, trascorsi i quali potrai azzardare un “ufff che caldo/freddo che noia/mal di testa pausa caffè/pranzo/sigaretta”.
Nel corso di questi 15 giorni dovrai solo essere molto attento a replicare qualunque, e quando dico qualunque intendo ogni, tweet delle tue belle. Forse un esempio riuscirà a chiarirti meglio il lavoro da svolgere:
lei: brrrr che freddo
tu: ci verrei io a scaldarti eheheheh :-P
lei: uffi sono triste
tu: ehy cosa c’è? Che ti succede? :-(
lei cambia foto profilo
tu: bellissima la tua nuova foto!  (anche se sembra un boiler con le orecchie)
lei posta una foto del suo nuovo acquisto (scarpe, borsa, scimitarra di hello kitty)
tu: abbiamo fatto acquisti eh? :-P
lei: mi sono tagliata i capelli!
Tu: foto! Please!
(in appendice troverai altri modelli di tweet)
Ricorda! faccette e risatine sono il tuo marchio di fabbrica, inseriscile sempre alla fine del tuo tweet.
5) saluti
Non appena una delle tue lei compare nella timeline devi salutarla, inoltre, devi sempre augurare la buonanotte e chiedere come va, devi essere presente il più possibile, non importa se ciò significherà perdere il lavoro, la fidanzata immaginaria, il rispetto di te stesso, l’amore dei tuoi genitori.
6) retweet
La scrittura non è il tuo forte, ma non devi preoccupartene (d’altronde quando mai lo hai fatto?), esiste il tasto retweet. Segui anche qualche maschio che abbia qualcosa da dire e che lo dica bene e che sia possibilmente anche poetico, non appena leggi un suo tweet che riesci a comprendere e che ti sembra possa essere associato all’idea di sensibilità, retwittalo e commentalo.
Naturale epilogo: quando una lei ti inserirà in una lista, quando una lei ti menzionerà in un tweet di buongiorno/buonasera/buonanotte collettivo, quando una lei ti farà un insensato FF bene! Sei ufficialmente un marpione di twitter! Ora puoi farti verificare l’account e andare cortesemente a’ffanculo.

post di Gas

pensatore, sbevazzone, illuso, lussurioso.




notizia weird su un vero manicomio

giungeci una notizia weird da @ilvolgo

25/07/2010, 05:30
Notizie – Interni Esteri
ZIMBAWE Prendono l’autobus finiscono al manicomio
Dopo essersi fermato a bere in un bar clandestino, l’autista di un autobus dello Zimbabwe si è accorto che i 20 malati mentali che avrebbe dovuto trasportare da Harare al manicomio di Bulawayo erano scappati
Non volendo ammettere la sua negligenza, l’autista si è recato a una vicina fermata di autobus e ha offerto ai passeggeri in attesa una corsa gratuita.
Ha poi condotto il bus dentro il manicomio e ha consegnato gli ignari passeggeri, dichiarando al personale del manicomio che si trattava di pazienti molto irritabili e portati a raccontare storie fantasiose. L’inganno è stato scoperto solo tre giorni dopo

post di Gas

pensatore, sbevazzone, illuso, lussurioso.



notizie Weird vol.42 summer edition

piu’ fa caldo piu’ la gente diventa strana…

il solito Clod ci segnala una notizia che in effetti ha a che fare con il troppo calore:

martedì 06 luglio 2010
Scalzi sui tizzoni ardenti: nove feriti

Roma. Capire come le credenze negative influenzano la vita. Superare i propri limiti, imparando a gestire gli stati d’animo e a vincere le paure. A questo sarebbe dovuto servire il «Motivation Day», organizzato da Tecnocasa per i propri agenti immobiliari. Invece, la convention che si è svolta due giorni fa a Villa Icidia, nei pressi di Frascati, come risultato ha avuto quello di mandare in ospedale nove persone, che si sono ustionate i piedi camminando sui carboni ardenti. Della vicenda si stanno occupando i carabinieri della compagnia Frascati, coordinati dal capitano Giuseppe Iacoviello, che stanno cercando di ricostruire quanto è accaduto domenica pomeriggio nell’albergo sulla Tuscolana. Di certo si sa che la villa nobiliare del Cinquecento, trasformata recentemente in hotel e ristorante, ospitava una grossa convention promossa dalla Tecnocasa, alla quale erano stati invitati agenti immobiliari del gruppo provenienti dalla capitale e non solo. Lo scopo era quello di partecipare al corso di motivazione tenuto da un esperto del settore, Alessandro Di Priamo, specializzato nello sviluppo del personale e nel raggiungimento della «peak performance» attraverso il coaching. I suoi insegnamenti mirati a spronare e a sviluppare al massimo le capacità professionali dei partecipanti, prevedevano nel tardo pomeriggio l’esperienza, completamente facoltativa per gli agenti, di camminare sui carboni ardenti. «Una prova, quella del Firewalking per sperimentare dal vivo la capacità di ottenere risultati andando… oltre», si legge nel sito del coach Di Priamo. Invece qualcosa è andato storto. Forse i carboni posizionati sotto la sabbia erano eccessivamente caldi. Improvvisamente nove persone, uomini e donne, che ci camminavano sopra si sono messi a correre. Nell’imbarazzo generale qualcuno ha iniziato a urlare, davanti ai colleghi esterrefatti. Il risultato è stato che poco più tardi sette agenti sono stati portati all’ospedale di Frascati, dove sono stati assistiti dai medici. Altri due, invece, si sono fatti medicare al pronto soccorso dell’ospedale S. Eugenio, a Roma. La prognosi varia dai tre ai dieci giorni e per fortuna nessuno ha riportato grandi ustioni. Ma la paura è stata grande. Per ora i carabinieri si sono limitati a raccogliere le testimonianze dei malcapitati e delle persone presenti e non ci sarebbe alcuna responsabilità penale. I nove agenti immobiliari, infatti, hanno partecipato alla prova volontariamente, senza essere minimamente costretti. Le prognosi, poi, sono troppo basse per permettere agli investigatori dell’Arma di procedere d’ufficio, ipotizzando il reato di lesioni colpose. Discorso chiuso, quindi, a meno che i responsabili non sporgano formale denuncia chiedendo ai carabinieri di approfondire le indagini. NDR. complimenti per l’originalita’ della musica scelta da tale DiPriamo per il suo sito: www.alessandrodipriamo.it. E’ un tipo che infonde fiducia senza dubbio. Fonte.

Altra notizia dal prode Marok:
pochi giorni fa due diversamente figati sono finiti PER SBAGLIO in un posto chiamato Sidney… in CANADA.
http://www.ilmessaggero.it/articolo.php?id=109879 Ovviamente, sono italiani.

cinema weird: Richard Kelly ci riprova.
Il regista di Donnie Darko è Richard Kelly, costui si sta’ giocando un futuro da straricco girando dei film weirdissimi che nessuno capisce (forse neanche lui). Dopo l’ottimo Donnie Darko infatti il Kelly ha girato un film intitolato SOUTHLAND TALES film originariamente di durata assurdamente lunga e poco capibile nelle sue dinamiche; questa pellicola è stata presentata poi a Cannes schifando quasi tutti i presenti in sala, è stato definito il film piu’ brutto di sempre, incomprensibile e privo di senso.
Potete leggere un articolo su SOUTHLAND TALES su wikipedia presso questa pagina.
Ma la vera notizia è questa: per uscire il suo nuovo film, anche in italia, si chiama THE BOX e potete vedere qui un trailer:

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=v1ua4l86eoU&color1=0xd6d6d6&color2=0xf0f0f0&hl=en_US&feature=player_embedded&fs=1]

Penso che andro’ a vederlo.

post di Gas

pensatore, sbevazzone, illuso, lussurioso.


Pagine:1...6789101112...58