:::: MENU ::::

5 FOLLI ONLINE: una parziale lista di casi a portata di click.

“La società moderna si concede il lusso di tollerare che tutti dicano ciò che vogliono perché oggi, di fondo, tutti pensano allo stesso modo.”

Nicolás Gómez Dávila

 

visto che tutti possono (o devono?) dire qualcosa, anche i pazzi hanno dei profili sparsi qua e la su varie piattaforme. Non mi sto riferendo ai pazzi tipo “sono una tipa solare un po’ pazza” ma a quelli che manifestano disturbi mentali attraverso l’uso di questo famoso internet.

Non mi sto riferendo neanche alle parafilie o ad altre deviazioni simili, un po’ perchè le infiltrazioni di soluzioni saline non sono più “à la page” e un po’ perchè sarebbe troppo semplice; mi riferisco invece a casi di medicina tipici dei primi del ‘900, quelli sui quali il vecchio Sigmund avrebbe indugiato un capitolo intero.

Certo c’è il rischio che alcune pagine siano dei falsi, ma come è noto “la realtà supera sempre la fantasia perchè al contrario di essa non necessita di essere verosimile” (cit.)

Ecco quindi chi vi consigliamo di invitare a cena se siete annoiati, qui ci sono solo piccoli esempi di sterminate produzioni, avete quindi molto materiale se siete curiosi, questo è solo un bignami

1) Ci sono voluti un po di anni, diciamo una decina, ma da quando X-Files ci ha presentato i Pistoleri Solitari siamo pieni di cospirazionisti, boicottari, scie chimiche etc, ma questo caso è diverso, qui si va ben oltre, si tratta di un’ “artista fascista” che ha le idee molto chiare sui seguenti temi: massoneria, marche di automobili, mafia e prostitute. Un mix esplosivo. Lei si chiama (o si fa chiamare) Marani. Ecco il suo Blog: https://titolgodalmondo.wordpress.com

2) Agli albori dello stalking solo certi personaggi all’apice del successo erano perseguitati, negli anni ’90 FatBoySlim per esempio; oggi invece tutti dicono di essere spiati e perseguitati, è diventata una prassi da persone comuni (sfortunate). Per quanto riguarda questo nostro secondo caso andiamo ancora una volta oltre: il gang stalking. Qualcuno ha le chiavi in mano? Qualcuno ti cammina vicino con dei tacchi? Vicino a casa tua c’è una casa in ristrutturazione? Stai attento, si tratta di gang stalking. Ce lo spiega in varie ore di filmati Fancesca Valerio Invernizzi, per esempio questo qui sotto ma chiaramente vi consigliamo tutta la sua produzione per approfondire l’argomento.

 

3) La religione è il paravento per sbroccare che si trova più facilmente, si da’ il caso che ci sia (spero solo negli Stati Uniti) un’associazione che si chiama NGG la cui missione è, attraverso l’uso di questo ormai celebre internet, smascherare la più grande bugia, e cioè che Dio è morto. Mettendosi così spudoratamente in antagonismo con Friedrich Nietzsche; inoltre usando sfondi con macchine volanti sul loro sito danno subito l’idea di essere dei furibondi. Il folle in esame è uno di loro che non si sa perchè ha un profilo twitter in italiano da leggere nei momenti di sconforto, lui è il Pastore Ale Rivas, ecco una perla:

4) I profili Facebook non sono pubblici, o perlomeno possono presentare dati pubblici e dati privati quindi abbiamo dovuto censurare il nome di questo peso massimo, i temi cari sono: iphone, scarpe Hogan, drogati, fascismo, tutto alla rinfusa e nel modo più fumoso e sbrigativo possibile.

Il materiale è corposo, merita uno zoom e la lettura, ecco gli screenshots che abbiamo trovato…

5) Indeciso tra Padre Gabriele Amorth e Beatrice Camassa mi sono deciso infine con Pam Pamela Scuppa, la trovate anche su Facebook: fruttariana, ama bere la propria urina e su YouTube e rilascia dichiarazioni come per esempio: <Facciamo Basta con il Terrorismo Psicologico!> come nel filmato qui sotto. Anche in questo caso, come al punto 2, la nostra folle si presenta scollacciata, mentre mangia, beve, vaneggia.

Questa era una piccola guida al delirio che spero vi porti momenti di felicità, da soli o in compagnia di parenti ed amici, utile anche se non riuscite a prendere sonno.

Buona ricerca, e non evitate di segnalarmi altri casi.



Dischi Normali

ecco il nuovo capitolo di Dischi Normali, sempre registrato con solo due giradischi ed un mixer,nella pagine trovate la lista dei brani, questa puntata grande ‪#‎funkitudine‬, ci sono anche etichetta ed anno di uscita, sentirete: john barry, beanfield, the love unlimited orchestra, the strike boys, agfa, the spencer davis group, snoop dogg, Luca Trevisi feat. Jackson Sloan, King Britt, Osunlade.

eccolo:

 

post di Henry

mi hanno detto che non sono conforme, probabile che abbiano ragione.








Pagine:1234567...57